Fondi Pensione con Deducibilità Fiscale

CALCOLA IL TUO PREVENTIVO GRATUITO

La compilazione del form, spontanea e volontaria, comporta l’acquisizione dei dati personali dell’utente. I campi indicati come obbligatori sono necessari per la sola erogazione del servizio previsto: il mancato conferimento dei dati corrispondenti comporta l’impossibilità di usufruire di tale servizio. Inviando i dati personali si dichiara di aver letto ed accettato i termini relativi al trattamento dei dati, contenuti nell’informativa redatta ai sensi dell’art. 13 del GDPR 679/2016.

Fondi Pensione e deducibilità 2017 e 2018, ecco cosa sono e come funzionano!


OPZIONI


Benefici Fiscali di Deducibilità 2017 e 2018

Rendita Certa

Non esiste un limite d' età

Possibilità di contribuzione con TFR

Possibilità di versamento personalizzato

Mensile, Trimestrale, Semestrale o Annuale

 

SCOPRI L'OFFERTA >


VANTAGGI


Deducibilità Fiscale 2017 e 2018

Stabilità dei Rendimenti

Basso Rischio

Fessibilità dei Versamenti

Garanzia del Capitale

Possibilità di Riscatto

 

SCOPRI TUTTI I VANTAGGI >


OFFERTA


A partire da

50 €/mese

 

Scopri come è semplice risparmiare coi fondi pensione con deducibilità 2017 e 2018!

Scopri i versamenti 100% personalizzati!

 

RICHIEDI PREVENTIVO PERSONALIZZATO >

Fondi Pensione 2017 e 2018,

con deducibilità fiscale!

Una Rendita sicura

con versamenti

100% personalizzabili!

I piani individuali pensionistici, anche chiamati PIP permettono di creare una pensione complementare a quella pubblica e di godere dei benefici fiscali di deducibilità previsti dal Decreto Legislativo n° 252/05.

Fondi Pensione Deducibilità Fiscale 2017 e 2018: A CHI E' RIVOLTA

 

I fondi pensione con deducibilità fiscale sono rivolti a tutti coloro che desiderano destinare parte del loro reddito alla costituzione di una pensione complementare. Non esiste un limite di età!

L’ adesione ai Fondi pensione con deducibilità è possibile anche per chi non ha un' iscrizione ad un regime previdenziale obbligatorio.

Fondi Pensione Deducibilità Fiscale 2017 e 2018: CARATTERISTICHE

 

fondi pensione con deducibilità fiscale danno la possibilità di integrare la pensione pubblica una volta raggiunta l’età pensionabile prevista dalla Legge. In questo modo si punta a colmare o ridurre il divario tra la pensione pubblica ed il reddito che si è abituati a percepire.

Ecco le caratteristiche dei fondi pensione con deducibilità fiscale:

  • fondi pensione con deducibilità sono principalmente costituiti da titoli di Stato e da altri titoli obbligazionari, e la loro gestione avviene per mezzo di una politica di investimento che privilegia la stabilità dei rendimenti.
  • fondi pensione con deducibilità offrono il consolidamento delle prestazioni, cioè il valore non potrà mai diminuire!
  • fondi pensione con deducibilità hanno un grado di rischio basso.

Fondi Pensione

Deducibilità Fiscale 2017 e 2018

con versamenti

100% personalizzati!

Fondi Pensione Deducibilità Fiscale 2017 e 2018: CONTRIBUZIONE

Come e quando contribuire ai fondi pensione con Deducibilità?

Al momento del' adesione al fondo pensionistico individuale è possibile scegliere e definire in che modo contribuire alla propria pensione integrativa. E' possibile scegliere di effettuare un versamento mensile, trimestrale, semestrale o annuale. La tempistica può anche essere variata successivamente, non è assolutamente vincolante!

Per i lavoratori dipendenti è possibile contribuire al fondo pensionistico individuale tramite il TFR, cioè il trattamento di fine rapporto. In questo caso il versamento avviene tramite il datore di lavoro.

Fondi Pensione 2017 e 2018,

con deducibilità fiscale!

tantissimi vantaggi

a portata di mano!

Fondi Pensione Deducibilità Fiscale 2017 e 2018: VANTAGGI

I fondi pensione con deducibilità permettono un' elevata personalizzazione dei versamenti, ognuno infatti può decidere quanto versare in funzione delle proprie disponibilità. Ecco tutti i vantaggi del fondi pensionistici con deducibilità:

  • La flessibilità dei versamenti
  • La garanzia del capitale
  • Il consolidamento delle plusvalenze annue
  • La facoltà di trasferire la propria posizione ad altra forma pensionistica individuale (esterna alla Società) dopo appena 2 anni di vita del contratto.
  • La possibilità per i lavoratori dipendenti di conferire i flussi di TFR in maturazione
  • La possibilità di riscattare, in tutto o in parte, la posizione maturata (indipendentemente dagli anni che mancano alla pensione) in presenza di situazioni di particolare delicatezza attinenti alla propria vita lavorativa (es: inoccupazione, ricorso del datore di lavoro a procedure di mobilità o cassa integrazione, grave invalidità permanente)

Fondi Pensione 2017 e 2018,

con deducibilità fiscale!

Una Rendita certa

con stabilità nei rendimenti!

Fondi Pensione Deducibilità Fiscale 2017 e 2018: RENDITA

Al momento della richiesta di liquidazione dei fondi pensione con deducibilità, è possibile scegliere tra le seguenti opzioni:

  • Rendita certa per i primi cinque anni e successivamente vitalizia: la rendita viene corrisposta per i primi 5 anni indipendentemente dall’esistenza in vita dell’Aderente; trascorso tale primo periodo la rendita viene corrisposta finché l’Aderente è in vita.
  • Rendita certa per i primi dieci anni e successivamente vitalizia: la rendita viene corrisposta per i primi 10 anni indipendentemente dall’esistenza in vita dell’Aderente; trascorso tale primo periodo la rendita viene corrisposta finché l’Aderente è in vita.
  • Rendita Reversibile: la rendita viene corrisposta finché una delle due teste, l’Aderente (testa primaria) o la persona da questi indicata (testa reversionaria), siano in vita. La presente opzione implica altresì l’indicazione da parte dell’Aderente della misura di reversibilità, ossia la quota della rendita assicurata a favore della testa primaria che verrà corrisposta in caso di suo decesso alla testa reversionaria: le possibili misure di reversibilità sono 100%, 75% e 50%.
  • Rendita certa fino al compimento degli 80 anni di età e successivamente vitalizia: la rendita viene corrisposta indipendentemente dall’esistenza in vita dell’Aderente per il numero di anni che, alla data di inizio erogazione, mancano all’ottantesimo compleanno dell’Aderente. Trascorso tale periodo la rendita viene corrisposta finché l’Aderente è in vita.

Fondi Pensione 2017 e 2018,

con deducibilità fiscale:

benefici fiscali

e garanzia del capitale!

Fondi Pensione Deducibilità Fiscale 2017 e 2018: VANTAGGI FISCALI

Con i fondi pensione deducibili è possibile difendere il tuo futuro e le persone a te più care, in oltre puoi iniziare già da subito a godere dei vantaggi e dei benefici fiscali 2017 e 2018!

Tassazione delle prestazioni

Alle prestazioni pensionistiche viene applicata un' aliquota del 15% sul totale dei premi portati in deduzione negli anni di contribuzione. 

Inoltre è previsto un ulteriore sconto pari allo 0,3% per ogni anno di contribuzione eccedente i 15 anni con un massimo sconto del 0,6 % periodi di contribuzione più lunghi possono portare ad una riduzione dell' aliquota fino al 9%.

Deducibilità dei versamenti

I contributi versati alla previdenza complementare sono deducibili fino a 5.164,57 euro all' anno.

Tassazione dei rendimenti

Le forme di previdenza integrativa sono soggette ad una tassazione favorevole dei rendimenti nella misura del 20% in ciascun periodo d' imposta.

Grazie ai fondi pensione deducibili la pensione integrativa è una delle forme di risparmio più convenienti!

Ecco alcuni esempi:

Esempio di fondo pensione con deducibilità fiscale anno per anno

Ipotizzando un reddito anno lordo complessivo di 35.000 euro con una contribuzione al fondo pensionistico di 2.500,00 euro all' anno, un' aliquota Irpef del 38% e l' addizionale regionale e comunale del 1,9%, si ottiene un risparmio così calcolato:

35.000 euro x 39,9% (38% Irpef + 1,9% addizionale regionale+addizionale comunale)= 997,50 euro 

Il risparmio deducibile è di 997,50 euro 

Esempio di fondo pensione con deducibilità fiscale sulla' intera durata

Ipotizzando un reddito anno complessivo di 35.000 euro con una contribuzione al fondo pensionistico di 2.500,00 euro all' anno , un' aliquota Irpef del 38% e l' addizionale regionale e comunale del 1,9%, l'età di pensionamento 66 anni, l' età di inizio contribuzione 36 anni, con un totale di anni di contribuzione di 30, si ottiene un risparmio così calcolato:

Risparmio fiscale immediato, così calcolato:

(2.500 euro x 39,9% (38% Irpef + 1,9% addizionale regionale+addizionale comunale)) x 30 anni di contribuzione= 29.925 euro 

Tassazione finale delle prestazioni, così calcolato:

(2.500 euro x 30 anni di contribuzione) x 10,5%(aliquota scontata 15%- 4,5%)= 7.875 euro 

Risparmio fiscale complessivo, così calcolato:

29.925 euro - 7.875 euro = 22.050 euro 

Perchè Scegliere

Riva Assicurazioni?

La tradizione, garantita dai tanti anni di professione,
ha subito nel tempo anche importanti innesti di innovazione e modernità,
legati sia alla formazione professionale e culturale degli attuali Agenti e del personale d’ufficio, 
 sia al continuo aggiornamento tecnologico e gestionale dell’Agenzia,
e, non ultimo,
alla cura ed attenzione continua a migliorare la bellezza dell’ufficio ove si svolge l’attività.

Vicino a Te

Oltre 3000 Clienti Soddisfatti

Oltre 24 Anni di Esperienza

Team Competente al Tuo Servizio

© 2018, Riva Assicurazioni s.a.s. Tutti i diritti riservati | Riva Assicurazioni s.a.s. di Riva Ing Mauro & C. Via Roma 2/a, 23880 Casatenovo (LC) | info@rivaassicurazioni.eu | Tel. 039.9207151 | P. Iva 02083730131 | N. Iscrizione RUI 000114937 (Registro Unico Intermediari) il 22/04/2007 | Estremi Iscrizione | riva@pec.rivaassicurazioni.eu |  Reclami | Soggetti alla vigilanza IVASS